Le stampanti 3D desktop rappresentano una nuova frontiera e un nuovo mercato dalle grandi potenzialità, la possibilità di creare ciò che ci serve direttamente a casa nostra.

Le stampanti 3D consentono di replicare tramite una scansione dell’oggetto reale o attraverso un progetto realizzato direttamente al computer, una copia a costi contenuti rispetto ai metodi tradizionali usati nel settore industriale.

Al momento le stampanti 3D hanno prezzi di vendita accessibili dalle piccole imprese, ma certamente non è un dispositivo da considerare per il mercato consumer, visto che per acquistarne una, la spesa da affrontare parte da almeno 600 euro a salire.

La stampante 3D Replicator 2 che è considerata il top fra i dispositivi di questo genere viene venduta di 2549,00 dollari, che in euro diventano 1900,00, un prezzo decisamente poco abbordabile per un uso domestico.

I nuovi parametri da conoscere del mondo delle stampanti 3D Desktop

Nuova tecnologia, nuovi termini da assimilare, così la risoluzione di stampa è in micron, la velocità di stampa viene indicata non più con il numero delle pagine, ma in millimetri al secondo e la dimensione dell’area dedicata alla realizzazione dell’oggetto, diventa uno dei fattori determinanti nella scelta del modello e nella determinazione del prezzo.

Quest’ultimo fattore incide sulle dimensioni dei prodotti che si possono riprodurre e alle dimensioni complessive della stampante.

I modelli più noti delle stampanti 3D Desktop attualmente in commercio

Alcuni dei più noti modelli disponibili per la vendita sono:

  • Raplicator 2 della Makerbot, la più nota del mercato è sicuramente una delle più avanzate con una risoluzione da 100 micron e un’area stampabile di 25 x 16 x 15 cm. La versione 2X ha la capacità di stampare in 2 colori. Da segnalare che la Makerbot ha anche realizzato uno scanner 3D il cui tempo di acquisizione dell’oggetto è di circa 12 minuti al prezzo di 1400 dollari;
  • PowerWasp della Wasp è la stampante made in Italy che viene venduta a partire da 990 euro. La risoluzioni è di 50 micron con un’area di stampa di 26 x 20 x 21 cm;
  • Solidoodle3 della Solidoodle ha un’area di stampa di 20 x 20 x 20 cm e un prezzo assolutamente abbordabile che si aggira intorno ai 600 euro. Il prezzo è sicuramente il suo punto di forza rispetto alla concorrenza;
  • Afinia H series ha un prezzo di circa 1200 euro dal design decisamente poco attraente ha fra i suoi pregi la funzioni plug e play che facilità l’installazione del prodotto. Le dimensioni di stampa sono di 13,9×13,9×13,5 cm.
stampanti 3d desktop
Replicator2 : la regina fra le stampanti 3d desktop

Queste stampanti sono solo alcune delle più note, ma hanno quasi tutte hanno un design primitivo e un costo elevato, ad accezione della Replicator 2 per il design e la Solodoodle3 per il prezzo che risulta decisamente concorrenziale.

Uno degli ostacoli maggiori nella diffusione delle stampanti 3D Desktop è ancora il prezzo elevato che ne riducono la capacità attrattiva nei confronti del consumatore comune.

I materiali usati per la stampa 3D

Per stampare un oggetto tridimensionale vengono usate dei rotoli di filamenti plastici dallo spessore d 1,7 mm.

Vengono adoperate principalmente 2 plastiche diverse che sono:

  • PLA (Polylactic Acid o Polylactide), un materiale biodegradabile ottenuto dal mais o dalla patata. Questo materiale dovrebbe essere atossico;
  • ABS (Acrylonitrile Butadiene Styrene) è un derivato del petrolio ed emana fumi tossici come il monossido di carbonio e cianuro di idrogeno. Per questo motivo è consigliato usarlo in ambienti ventilati.

Come si sa il mondo della tecnologia si muove in fretta e sembra che il 2014 sarà l’inizio del boom delle stampanti a basso costo, che le faranno uscire dal mercato di nicchia in cui sono attualmente relegate per diffondersi a macchia d’olio e diventare uno dei dispositivi più ambiti del prossimo futuro.

 Le stampanti 3D Desktop presto saranno in ogni casa?

 

http://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2013/08/3d.jpghttp://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2013/08/3d-250x125.jpgCompraretech.itTecnologiastampanti 3dLe stampanti 3D desktop rappresentano una nuova frontiera e un nuovo mercato dalle grandi potenzialità, la possibilità di creare ciò che ci serve direttamente a casa nostra. Le stampanti 3D consentono di replicare tramite una scansione dell'oggetto reale o attraverso un progetto realizzato direttamente al computer, una copia a costi...