La Motorola conferma le personalizzazioni, ma il prezzo è decisamente da top di gamma.

Lo smartphone Moto X di Google è stato presentato all’evento del 1 agosto a New York, il nuovo cellulare con il compito di dare nuovo lustro al marchio Motorola.

Le specifiche tecniche che erano uscite in rete sono state confermate, infatti Moto X monta un processore Dual Core da 1,7 Ghz Snapdragon S4 Pro, GPU Adreno 320, 2 GB di Ram, memoria di massa da 16 e 32 GB e 50 GB di spazio su Google Drive per due anni, mentre lo schermo è da 4,7 pollici Amoled con risoluzione a 720p con una densità di pixel pari a 316 ppi.

La fotocamera posteriore ha una risoluzione di 10 Mpx con tecnologia Clear Pixel, flash led e video con risoluzione 1080p a 30 fps.

La camera anteriore è, invece, di 2 megapixel con registrazione video HD, mentre la batteria da 2200 mAh fornisce un’autonomia di 13 ore di conversazione.

Il Moto X mette a disposizione diverse tipologie di connessione che sono:

  • Bluetooth 4.0 LE + EDR;
  • Wi-Fi;
  • 4G LTE.

Tutto è gestito dall’ultima versione di Android, la 4.3 Google Edition personalizzata per il Moto X.

Le dimensioni e il peso dello smartphone sono, invece, le seguenti: 129,3 mm X 65,3 mm con un peso complessivo di 130 grammi.

Le colorazioni disponibili al momento sono il bianco e nero.

smartphone Moto X
Il nuovo smartphone Moto X

Le personalizzazioni dello smartphone Moto X

Una delle caratteristiche più interessanti del nuovo smartphone è sicuramente la personalizzazione del prodotto da parte dell’utente prima dell’acquisto.

Sono disponibili circa 2000 combinazioni per poter adattare il Moto X ai gusti personali. Questo sarà possibile grazie ad un sito che consentirà di indicare le modifiche da apportare al prodotto.

Le componenti che sono soggette a personalizzazione riguardano la possibilità di selezionare la cover anteriore, posteriore, e i pulsanti laterali scegliendone materiali e colori.

Al momento non si hanno notizie per una data di uscita in Europa, mentre per gli Stati Uniti Moto X sarà proposto al prezzo di 575 dollari nella versione da 16 GB e 630 dollari nella versione con 32 GB.

Con il contratto biennale della compagnia telefonica AT&T il prezzo dello smartphone nella versione con 16 GB sarà di 199 dollari, mentre nella versione da 32 GB salirà a 249  dollari.

Per quanto riguarda il prezzo di vendita, il Moto X si piazza decisamente come un top di gamma e non certo nella fascia media come si pensava, un costo così elevato non credo sia giustificabile per le caratteristiche hardware offerte dal device, ma nasca piuttosto dalla necessità di coprire i costi delle personalizzazioni.

 

 

https://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2013/08/motorola-google-x.jpghttps://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2013/08/motorola-google-x-250x125.jpgCompraretech.itTecnologiamoto xLa Motorola conferma le personalizzazioni, ma il prezzo è decisamente da top di gamma. Lo smartphone Moto X di Google è stato presentato all'evento del 1 agosto a New York, il nuovo cellulare con il compito di dare nuovo lustro al marchio Motorola. Le specifiche tecniche che erano uscite in rete...