L’applicazione nel mondo reale della realtà aumentata della Microsoft parte da uno showroom della Volvo.

Il visore della Microsoft per funzionare non necessita di essere collegato ad uno smartphone oppure a un Pc consentendo la massima libertà d’azione, inoltre questo dispositivo non isola la persona dall’ambiente circostante consentendogli di muoversi in luoghi pubblici.

Realtà aumentata di HoloLens e Volvo: Cosa hanno realizzato insieme?

La Volvo in collaborazione con la Microsoft ha realizzato una demo per la S90 per mostrare la nuova esperienza d’acquisto che sarà possibile fare nei suoi autosaloni. L’annuncio ufficiale di questa join venture sarà dato a gennaio al salone di Detroit.

La collaborazione fra le due aziende per questo progetto è durata 6 mesi e ha portato alla creazione di una demo in grado di offrire ai potenziali acquirenti una rappresentazione in scala reale della Volvo S90 con la possibilità di poter interagire con essa e vederla in tutte le sue parti: motore, trasmissione e carrozzeria. L’interazione avviene tramite air gesture consentendo di impartire in questo modo i comandi con il movimento delle dita.

La Volvo ritiene che il visore Hololens possa fornire tutte le informazioni necessarie sulle funzioni della vettura senza dover usare un manuale cartaceo, che secondo il produttore ormai nessuno consulta più.

Un modo per la Volvo di far conoscere in dettaglio un prodotto al potenziale acquirente senza che il concessionario debba avere materialmente nel proprio salone la vettura e allo stesso tempo la possibilità di fornire tutte le informazioni con l’ausilio di una rappresentazione visiva delle caratteristiche della macchina.

La Microsoft con questa collaborazione ha invece l’occasione di testare nel mondo reale l’efficacia e la bontà del progetto al di fuori delle fiere dell’elettronica o del laboratorio.

La Volvo con questa iniziativa beneficerà a sua volta di un buon ritorno di marketing grazie a questa novità tecnologica, anche se probabilmente all’inizio molti andranno ad uno showroom della casa svedese non tanto perché interessati all’acquisto di un auto, ma piuttosto per provare in prima persona il visore di realtà aumentata della Microsoft.

Il prezzo di questo dispositivo che sarà disponibile per gli sviluppatori nel primo trimestre del 2016 è di 3000 dollari.

Ho ragione sulla validità dell’investimento oppure pensi che sia eccessiva la cifra richiesta?

Lascia un tuo parere su questa notizia usando la sezione commenti che trovi alla fine della pagina.

Sito del produttore

https://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2015/11/microsofthololens.jpghttps://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2015/11/microsofthololens-250x125.jpgCompraretech.itTecnologiaL'applicazione nel mondo reale della realtà aumentata della Microsoft parte da uno showroom della Volvo. Il visore della Microsoft per funzionare non necessita di essere collegato ad uno smartphone oppure a un Pc consentendo la massima libertà d'azione, inoltre questo dispositivo non isola la persona dall'ambiente circostante consentendogli di muoversi...