Grazie al grafene in futuro utilizzeremo lenti a contatto che ci consentiranno di vedere anche di notte. 

Come nella migliore tradizione dei gadget alla 007, in futuro potremo indossare delle lenti a contatto per la visione notturna grazie al lavoro della Electrical Engineers presso l’Università del Michigan.

La capacità di poter vedere di notte tramite delle lenti a contatto è possibile grazie all’utilizzo del grafene ed un nuovo modo di far percepire a questo materiale la luce agli infrarossi. Il team dell’Università del Michigan ha realizzato una struttura a due strati che a differenza dei metodi precedenti non necessita di temperature basse ed il dispositivo risulta piccolo e sottile.

Ted Norris e Zhaohui Zhong che sono i ricercatori di questo progetto hanno dovuto affrontare un ostacolo complicato da risolvere che è dato dalla scarsa sensibilità del grafene alla luce che è da 100 a 1000 volte inferiore a quello che sarebbe richiesto da un prodotto commerciale.

lenti al grafene
Struttura Grafene

Gli scienziati per questo motivo, invece di puntare direttamente sulla sensibilità alla luce di questo materiale hanno deciso di misurare la corrente elettrica che corre lungo lo strato di grafene. I ricercatori tramite la pubblicazione del mese scorso su Nature Nanotechnology spiegano che la luce colpendo lo strato di grafene superiore lascia all’impatto un flusso di corrente elettrica misurabile e producendo in questo modo un segnale elettrico che consente di visualizzare un’immagine di visione notturna.

Zhong ha dichiarato che questa tecnologia permetterà di realizzare oltre le lenti a contatto anche altri dispositivi indossabili fornendo un modo diverso di interagire con il mondo esterno.

Il livello di miniaturizzazione è al di sotto delle dimensioni dell’unghia di un mignolo, ma ci vorrà ancora molto tempo prima di avere un prodotto che possa funzionare in modo corretto al di fuori del laboratorio essendo necessario migliorare sia la sensibilità che le prestazioni.

Leggi anche l’articolo sul nuovo processo di sintesi della Samsung che consentirà in futuro di sostituire il silicio dei chip con questo il grafene.

Lascia un tuo feedback su questo articolo tramite la sezione commenti. Cosa ne pensi di questa novità?

Fonte TheVerge

https://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2014/04/grafene.jpghttps://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2014/04/grafene-300x300.jpgCompraretech.itTecnologiaGrazie al grafene in futuro utilizzeremo lenti a contatto che ci consentiranno di vedere anche di notte.  Come nella migliore tradizione dei gadget alla 007, in futuro potremo indossare delle lenti a contatto per la visione notturna grazie al lavoro della Electrical Engineers presso l'Università del Michigan. La capacità di poter...