Smartphone Samsung Galaxy ed il display flessibile.

Secondo il Korea Herald la Samsung  introdurrà negli smartphone della serie Galaxy la tecnologia di visualizzazione dei display flessibile entro quest’anno, per poi presentare nel 2015 un cellulare pieghevole.

Per portare avanti questo progetto la casa coreana prevede di investire circa 1,9 miliardi di dollari nella produzione di pannelli flessibili ed entro quest’anno introdurrà una variante del Galaxy con l’obiettivo di produrre qualche milione di unità entro la fine del 2014, l’obiettivo iniziale sarà quindi di puntare su una fascia di nicchia.

Display flessibile e il Samsung Youm

La tecnologia degli schermi flessibile della Samsung è stata presentata al Ces 2013 e prevede un display pieghevole che si estende oltre il bordo andando ad occupare la sezione laterale del dispositivo come si può vedere nel video di presentazione durante la mostra al Ces del modello Samsung Youm.

 

Display flessibile: Smartphone Samsung Galaxy
Display flessibile: Smartphone Samsung Galaxy

Di solito la Samsung rilascia i suoi modelli di punta nella seconda metà dell’anno che tradizionalmente corrisponde al lancio del Samsung Note, per questo motivo si pensa che il prossimo dispositivo con schermo flessibile sarà proprio il Galaxy Note 5.

La casa coreana prevede che per l’anno prossimo saranno prodotti 20 o 30 milioni di dispositivi con schermo flessibile, ma la Samsung deve ancora affrontare il problema delle batterie pieghevoli, punto debole dei suoi piani essendo rimasti indietro nello sviluppo, a differenza della concorrente LG che invece già monta sul LG G Flex una batteria flessibile sviluppata dalla stessa casa madre.

La Samsung dopo aver testato il mercato coreano con il Galaxy Round lo scorso anno, adesso si sta muovendo per produrre il suo modello di punta con tecnologia flessibile che sarà lanciato alla metà del 2015.

I prezzi di vendita saranno sicuramente più alti, come dimostra anche il LG G Flex che viene venduto a 899 euro, ben oltre  i 700 euro  che di solito rappresenta il prezzo standard per i top di gamma; il motivo è l’alto costo per ottenere gli schermi  Oled che risulta ancora complessa con elevati scarti produttivi.

Via BGR

http://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2014/02/samsung-flessibile.jpghttp://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2014/02/samsung-flessibile-300x300.jpgCompraretech.itTecnologiaSmartphone Samsung Galaxy ed il display flessibile. Secondo il Korea Herald la Samsung  introdurrà negli smartphone della serie Galaxy la tecnologia di visualizzazione dei display flessibile entro quest'anno, per poi presentare nel 2015 un cellulare pieghevole. Per portare avanti questo progetto la casa coreana prevede di investire circa 1,9 miliardi di...