Recensione Nokia Lumia 1020, per conoscere lo smartphone che mira a sostituire le macchine fotografiche.

Il nuovo modello di punta della Nokia punta tutto sulle caratteristiche della fotocamera trasformando uno smartphone in una macchina fotografica compatta e mettendo a disposizione probabilmente la migliore camera che è al momento disponibile sul mercato nel settore dei dispositivi mobile.

Al momento questo prodotto viene venduto ad un prezzo di 360,00 nella versione nera439,00 euro nella colorazione bianca485,00 euro in giallo.

Le caratteristiche della fotocamera del Nokia Lumia 1020

La fotocamera monta 6 lenti Carl Zeiss, 5 in materiale plastico e una in vetro, con un sensore BSI da 41 Mpx dalle dimensioni d 1/3 di pollice (circa 0,846 mm), una lunghezza focale di 26 mm e una messa a fuoco fissa da una distanza minima di 15 cm.

La camera usa naturalmente la tecnologia PureView della Nokia con flash allo Xeno con una portata massima di 4 metri e lo stabilizzatore ottico (OIS) che elimina il tremolio della mano per avere foto e video senza sfocature.

La funzione di zoom sul cellulare Nokia Lumia 1020

Una delle funzioni più sorprendenti di questa fotocamera è la qualità del suo zoom, infatti è in grado di fornire dettagli precisi anche su elementi della foto che sono stati ripresi ad una distanza di oltre 90 metri.

Questo risultato è stato ottenuto dalla Nokia grazie al suo sensore ad alta risoluzione che consente di ingrandire le immagini con un processo di downsampling, quindi di compressione o riduzione delle informazione, che è il procedimento opposto che normalmente si usa con gli zoom digitali dove si applica l’upsampling, in questo caso le informazioni per ricreare le immagini vengono ottenute tramite un algoritmo che cerca di ricostruire la foto ricavando informazioni dai pixel adiacenti, il risultato finale è uno zoom digitale con immagini poco dettagliate.

In altre parole il Nokia 1020 scatta contemporaneamente ed in automatico le foto in alta risoluzione da 38 Mpx (34 mpx formato quadrangolare),e in bassa risoluzione da 5 megapixel per ottenere uno zoom senza perdita di dati ed evitando di ricorrere in questo modo all’interpolazione dei pixel via software.

La tecnica di creare un’immagine prelevando pixel da più foto di diversa risoluzione è già stata usata sul Nokia 808, in questo modo è stato possibile ridurre i difetti delle immagini, avere foto più nitide, migliorare gli scatti in scarse condizioni di luce e ottenere degli zoom senza perdita dei dettagli.

Le foto ottenute dal Nokia Lumia 1020

Il Nokia Pro Cam è il software per gestire le varie regolazioni della fotocamera, dalla velocità dell’otturatore alla regolazione ISO.

L’interfaccia si presenta con uno schema che ricorda la rappresentazione delle ellittiche dei pianeti del sistema solare, un modo pratico e veloce per modificare le diverse impostazione della fotocamera.

recensione nokia lumia 1020

Nel caso fosse necessario regolare una singola impostazione, vi sono dei pulsanti specifici per ogni funzione al di sopra del mirino, in modo da poter avere un accesso diretto alle varie opzioni.

La qualità delle foto ottenute con lo smartphone Nokia Lumia 1020 sono veramente incredibili. Le impostazioni automatiche funzionano bene soprattutto nella regolazione della messa a fuoco, del bilanciamento del bianco e quando vi è scarsa luminosità.

Le prestazioni della camera migliorano ulteriormente se si modificano manualmente le impostazioni, ottenendo ad esempio immagini scattate al buio, più luminose e con maggiori dettagli.

Si possono riscontrare dei limiti in foto dove il soggetto è in ombra, in questi casi colori possono risultare un po’ troppo saturi, oppure quando l’oggetto è direttamente illuminato dal sole, la fotocamera non è stata in grado di coglierne i dettagli.

I video sul cellulare Nokia Lumia 1020

Per quanto riguarda la sezione video, lo smartphone è impostato di default per registrare a 1080p a 30 fotogrammi al secondo con un bit rate di 20 Mbps, ovviamente è possibile impostare manualmente la risoluzione di registrazione.

La funzione di zoom senza perdita di dati è applicabile anche ai video in Full HD con uno zoom di 4X e di 6X con una risoluzione di 720p.

Un altro punto di forza della sezione video è la capacità di gestire i movimenti della fotocamera dovuti a tremolii e spintoni, mentre la sezione audio ha una codifica con un bit rate di 256 kbps e una frequenza 48 di Khz.

Il processore del Nokia Lumia 1020

Il processore che monta il nuovo Nokia è un dual core Snapdragon S4 Pro da 1,5 Ghz modificato per supportare la fotocamera ad alta risoluzione,

Grazie al processore e a 2 GB di Ram, Windows Phone 8 e i suoi applicativi girano senza problemi di fluidità o di tentennamenti.

Per quanto riguarda la velocità di scatto fra due foto, purtroppo il Lumia 1020 rispetto alla concorrenza non brilla, visto che sia con l’applicativo Nokia Pro Cam, sia con il software standard di Windows, sono necessari ben 4 secondi di attesa, questo è dovuto probabilmente alla grande quantità di dati che devono essere immagazzinati.

Come si presenta lo smartphone

Il Nokia Lumia 1020 è un corpo unico in policarbonato dove risulta come elemento centrale la fotocamera circondato da un anello in alluminio con vicino i due flash, il Led per i video e Xenox per le foto.

I lati ed il retro soni lisci con angoli arrotondati, mentre la parte inferiore e superiore sono completamente lisci, questo consente di posizionare il cellulare in posizione verticale.

La durata della batteria

La batteria non rimovibile dello smartphone è da 2000 mAh. La durata della carica con un uso normale, includendo anche foto e video è di 12/14 ore, pertanto, le prestazioni della batteria sembrerebbero migliori rispetto alle altre piattaforme della Nokia.
Conclusioni 

La Nokia ha impiegato 5 anni per sviluppare questa fotocamera, e il Lumia 1020 rappresenta il culmine della tecnologia nel campo fotografico della casa finlandese.

La qualità delle immagini scattate e la capacità in fase di zoom di ottenere foto mantenendo elevati i dettagli delle immagini, rappresentano sicuramente la punta di diamante di questo modello.

Probabilmente uno dei componenti da potenziare è il processore, che seppure ottimizzato, potrebbe, invece, essere opportuno sostituirlo con una CPU più performante per garantire una maggiore potenza di calcolo, visto la grande mole di dati da macinare a causa delle immagini in alta risoluzione.

Altro punto debole è dato dal quantitativo di memoria per il storage che è di 32 GB, più che sufficienti per un qualsiasi smartphone, ma potrebbero, invece, esaurirsi rapidamente sul Nokia Lumia 1020 se si usa in modo intensivo la macchina fotografica.

Per questo motivo la Nokia si appoggia a Skydrive della Microsoft per fornire tramite Cloud altri 7 GB di archiviazione.

Il prezzo di vendita ufficiale è di 699,99 euro, anche se possiamo trovarlo a prezzi inferiori: 589,00 euro nella versione nera589,00 euro nella colorazione bianca e 589,00 euro in giallo.

Fonte Engadget 

https://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2013/09/nokia1020.jpghttps://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2013/09/nokia1020-233x180.jpgCompraretech.itSmartphone Nokia1020,nokia lumiaRecensione Nokia Lumia 1020, per conoscere lo smartphone che mira a sostituire le macchine fotografiche. Il nuovo modello di punta della Nokia punta tutto sulle caratteristiche della fotocamera trasformando uno smartphone in una macchina fotografica compatta e mettendo a disposizione probabilmente la migliore camera che è al momento disponibile sul...