Il produttore cinese ha presentato a Monaco il suo ultimo top di gamma che per l’appunto il Huawei Mate 9.

La Huawei con il nuovo smartphone vuole mettere in chiaro che è diventato il terzo incomodo nel mercato di fascia alta dove i padroni incontrastati sono la Samsung e la Apple. 

Per dare maggiore lustro al proprio marchio, il produttore cinese ha deciso di continuare la sua parternship con la Leica, infatti anche il Mate 9 adopera per la fotocamera le lenti di questo noto produttore, e in più ha realizzato una versione premium di questo dispositivo con la Porsche Design.

Naturalmente il cellulare puntando sulla fascia di mercato dove opera la Apple e la Samsung, anche il prezzo sale di conseguenza, infatti, la versione standard ha un prezzo di cartellino di 749 euro in Italia, mentre la premium sale a 1395 euro.

scheda tecnica del huawei mate 9
Tutti i colori del Huawei Mate 9

Nella presentazione la Huawei ha messo in evidenza che in questa scocca è racchiuso il meglio della tecnologia che la Huawei può attualmente offrire, come il processore Kirin 960, ultimo nato della serie, e la nuova scheda grafica della Mali.

Il Huawei Mate 9 in base alle dichiarazioni de produttore consente di avere fino a due giorni di autonomia grazie alla batteria da 4000 mAh, inoltre lo smartphone è stato dotato di un algoritmo di learming machine che ottimizza le prestazioni delle App e verifica le abitudini di utilizzo dell’utente. Tutto questo dovrebbe garantire sempre le massime prestazioni anche con l’andare nel tempo senza che vi sia un decadimento che spesso si riscontra nel tempo con gli altri dispositivi. 

Non manca la funzione di “Super Charger” che permette di ricaricare la batteria del 60% in circa 30 minuti, mentre il comparto fotografico del phablet monta una doppia fotocamera posteriore, una da 12 megapixel a colori e l’altra da 20 megapixel in bianco e nero, la fotocamera anteriore è invece da 8 megapixel.

L’impiego combinato dei due sensori delle fotocamere forniscono, inoltre uno Zoom ibrido digitale di 2X che dovrebbe avvicinarsi alla qualità ottenuto da un equivalente Zoom ottico. In questo caso il condizionale è d’obbligo poiché di solito lo Zoom digitale produce molti artefatti nelle foto ingrandite. 

Fra le varie novità vi è il nuovo sistema operativo Nougat e interfaccia EMUI 5.0 che secondo il produttore consente un’esperienza molto più semplificata grazie alla possibilità di raggiungere qualunque funzioni entro i due o i tre click di distanza.

Per avere ulteriori informazioni ti consiglio di leggere anche l’articolo riguardante la recensione sul Huawei Mate 9  per conoscere i pregi e i difetti del nuovo top di gamma del produttore che al momento rappresenta un concentrato di contenuto tecnologico.  

Scheda tecnica del Huawei Mate 9

  • Processore Hisilicon Kirin 960 Octa Core da 2,4 Ghz;
  • GPU Mali G71;
  • Ram da 4 GB LPDDR4 – Rom da 64 GB espandibile con microsd fino a 256 GB;
  • Display IPS da 5,9 pollici Full HD;
  • Batteria da 4000 mAh e ricarica veloce;
  • Android  7 + EMUI 5.0;
  • Doppia fotocamera posteriore da 12 e 20 megapixel. Fotocamera anteriore da 8 megapixel;
  • LTE 4G;
  • Single Sim e Dual Sim;
  • GPS, Glonass, Galileo e Beidou;
  • Sensori: Fingerprint, G-Sensor, Giroscopio, Bussola, Luminosità, Prossimità, Hall sensor, Barometro, IR;
  • Connessioni: Wi-Fi 801.11ac 2,4/5 Ghz, Bluetooth 4.2, NFC, USB Type C;
  • Peso 190 grammi.

Esistono due versioni di questo phablet, il modello con la sigla MHA-L29 che indica il supporto Dual SIM e la sigla MHA-L09 che indica, invece la versione Single SIM.   

La data di uscita è prevista tra breve e le colorazioni disponibili sono Moonlight Silver e Space Gray.

huawei mate 9 porsche
Huawei Mate 9 Porsche Design

Caratteristiche hardware del phablet Huawei Mate 9 Porsche Design

La versione Porsche Design si differenzia per alcune specifiche hardware che contribuiscono ad aumentare il prezzo di vendita. Le differenze hardware sono le seguenti:

  • CPU Hisilicon Kirin 960 Octa Core (4x Cortex-A73 a 2,4 GHz + 4x Cortex A53 a 1,8 GHz); 
  • Display da 5,5 pollici QHD AMOLED curvo;
  • Scheda grafica Mali G71 MP8 più coprocessore i6;
  • RAM da 6 GB e 256 GB di Rom.

Le altre specifiche hardware sono in comune con la versione standard del Huawei Mate 9.

Cosa ne pensi del nuovo top di gamma della Huawei? Spenderesti una cifra del genere per questo brand?

Lascia la tua opinione usando la sezione apposita che trovi alla fine di questa pagina, inoltre di chiedo di condividere questo articolo.

Sito del produttore.

http://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2016/11/huawei-mate-9-e-mate-9-porsche630.jpghttp://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2016/11/huawei-mate-9-e-mate-9-porsche630-250x125.jpgCompraretech.itSmartphone HuaweiIl produttore cinese ha presentato a Monaco il suo ultimo top di gamma che per l'appunto il Huawei Mate 9. La Huawei con il nuovo smartphone vuole mettere in chiaro che è diventato il terzo incomodo nel mercato di fascia alta dove i padroni incontrastati sono la Samsung e la...