Lo smartphone Yotaphone 2 è il successore dello Yotaphone presentato al CES del 2013, con un nuovo design decisamente più attraente rispetto al modello precedente. Si può dire che questa è la novità più interessante della fiera.

Lo smartphone presentato dal produttore russo al MWC 2014 è ancora in fase prototipale, quindi soggetto ad ulteriori cambiamenti estetici e miglioramenti tecnici. Per quanto riguarda la sua commercializzazione è prevista per il quarto trimestre di quest’anno ed il prezzo di vendita sarà quasi certamente nella fascia Premium e potrebbe oscillare fra i 500 e i 650 euro.

La peculiarità di questo device è rappresentato dal doppio schermo, il display anteriore è un 5 pollici Amoled con risoluzione Full HD 1920×1080 pixel con una densità di 235 ppi, mentre il display che copre l’intera parte posteriore usa la tecnologia E-Link, la stessa adoperata per i lettori di E-book.

Il cellulare Yotaphone 2 monta un processore Snapdragon 800 Quad Core da 2,3 Ghz, 2 GB di Ram, 32 GB di spazio per l’archiviazione, ricarica wireless e connessione NFC.

Il design della scocca nella sua nuova versione risulta moderna con un design equiparabile ai prodotti concorrenti ed uno spessore di 8,9 mm che racchiude una fotocamera posteriore da 13 Mpx. Il sistema operativo adoperato è Android 4.4 KitaKat.

Smartphone Yotaphone 2
Smartphone Yotaphone 2 dual display

Lo smartphone Yotaphone 2: La proposta più interessante della fiera

Questo cellulare rappresenta sicuramente una novità nel panorama degli smartphone, un qualcosa di diverso rispetto agli altri produttori che si sono, invece concentrati soprattutto nel dotare i propri dispositivi di un hardware ancora più performante e nella proposta di smartwatch e braccialetti in grado di monitorare le attività fisiche di chi le indossa.

Il display posteriore come già accennato qualche riga precedente usa la stessa tecnologia che viene adoperata nella realizzazione degli schermi per i lettori di ebook, questo consente un notevole risparmio energetico poiché vi è un consumo minimo di energia solo quando avviene il cambio di immagine.

 

Rispetto alla versione precedente, lo smartphone Yotaphone 2 fornisce un display posteriore interattivo grazie all’integrazione del touch screen, tramite questo secondo schermo è al momento possibile con le app sviluppate dal produttore gestire alcune funzioni come il Feed Rss, visualizzare il calendario e leggere e-book.

La prima versione dello Yotaphone viene, invece venduto in Russia a circa 450 euro.

Questo smartphone al momento va a coprire un mercato di nicchia, visto anche il prezzo di vendita che lo pone nella fascia dei top di gamma. Cosa ne pensate di questo smartphone?

TheVerge

 

https://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2014/03/yotaphone2.jpghttps://www.compraretech.it/wp-content/uploads/2014/03/yotaphone2-300x300.jpgCompraretech.itMWC 2014Lo smartphone Yotaphone 2 è il successore dello Yotaphone presentato al CES del 2013, con un nuovo design decisamente più attraente rispetto al modello precedente. Si può dire che questa è la novità più interessante della fiera. Lo smartphone presentato dal produttore russo al MWC 2014 è ancora in fase...